A “Bottega Finzioni”

bottega-finzioni

Ieri pomeriggio sono stato a Bologna – il nostro caro capoluogo – per visitare Bottega Finzioni, la scuola di narrazione fondata da Carlo Lucarelli. Esiste da pochissimo tempo ed è specializzata nella formazione di 4 aree principali:

  • Fiction
  • Non Fiction
  • Letteratura
  • Produzione per bambini e ragazzi

I corsi durano un anno intero – un pomeriggio a settimana – e alcuni sono convenzionati dalla Regione Emilia Romagna – il che significa che qualche fortunato domiciliato da queste parti potrebbe non sborsare un euro. È a due passi dalla Stazione Centrale, molto comoda per chi dovesse raggiungerla in treno. Inoltre, il centro della città è a soli cinque minuti a piedi.

bologna-29-aprile-2016

È quindi possibile – e consigliato – accompagnare il sapere a un buon tagliere di salumi e Sangiovese, magari in un borghetto medievale – scansando le folle di turisti e facendo finta di essere ancora un universitario.

Scherzi a parte, l’impressione è stata ottima. La scuola ha un forte approccio pratico: i migliori progetti vengono realmente pubblicati – quest’anno la Bottega collabora con la rivista Playboy.

Le iscrizioni per il 2016-2017 partono a dicembre, ci farò sicuramente un pensierino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *