Corsa e audiolibri

È seguendo il suggerimento di una mia compagna di corso a Torino che ho iniziato a correre…

No, non è vero: correvo già, ma al massimo mi accompagnava un ipod pieno di buona musica, che se da un lato mi permetteva di concentrarmi sugli esercizi (scatti, distanze veloci, ecc.), dall’altro non mi deconcentrava abbastanza per dimenticare la fatica.

Ora corro con gli audiolibri, ed é tutta un’altra cosa.

Impegnato a vivere le straordinarie, improbabili vite di tutti questi personaggi, lo assicuro: la fatica fa meno paura.
Gli ultimi arrivati (ormai quasi ogni giorno un corriere di Amazon suona al mio campanello):

Audiolibri

2 risposte a “Corsa e audiolibri”

  1. Francesca ha detto:

    Che idea interessante! (Ciao Boost). L’eleganza del riccio è stupendo, veramente molto bello. Auguri per la Holden ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *